Categoria Generale

Il Calendario dei Denti da Latte

default_image_dente_co

Per tutti i genitori la salute dei propri figli è di fondamentale importanza: in questa guida cerchiamo di fornire delle spiegazioni esaustive relativamente all’importanza della dentatura decidua (i cosiddetti denti da latte) e le cure, che vi dobbiamo prestare, per poter vantare una perfetta dentizione permanente.

La dentatura decidua: la numerazione dei denti da latte e le loro caratteristiche

Si indica con il termine dentatura decidua l’insieme dei denti, che accompagnano lo sviluppo del bambino all’incirca dai 3 mesi di vita, con variazioni individuali anche significative, e che anticipa la dentizione permanente: tra i compiti dei denti da latte vi è infatti proprio quello di preservare lo spazio necessario per la futura dentatura definitiva. La dentatura decidua si compone di 20 den...

Leggi tutto

Come Avere Denti Bianchi con lo Spazzolino da Denti

come-avere-denti-bianchi-con-lo-spazzolino

Dagli spot televisivi alle più tradizionali pubblicità su rivista, dai post su Facebook ai blog dalle aspirazioni più o meno salutiste, si sprecano gli inviti a lavarsi frequentemente i denti, specialmente dopo i pasti principali. Giusta raccomandazione, che talvolta però si accompagna a dei consigli sul modo migliore di lavarli, spesso copiati da altri siti, non verificati e potenzialmente dannosi per la salute dei nostri denti. Avvalendoci dell’esperienza di qualificati odontoiatri, cerchiamo dunque di fare chiarezza sul modo migliore di lavarci i denti per ottenere dei risultati soddisfacenti e che non compromettano l’integrità dello smalto dentale: di seguito troverete tutte le possibili risposte ai vostri quesiti, formulate in maniera competente ed esaustiva, ma con un linguaggio ...

Leggi tutto

Come Sbiancare i Denti a Casa

default_image_dente_co

Spesso quando ci guardiamo allo specchio, viene naturale scoprire i denti e dare un’occhiata se è tutto a posto! A volte però il risultato non è quello desiderato. Caffè, sigarette, bevande e cibi con coloranti provocano macchie e striature dello smalto soprattutto negli incisivi centrali.

Non tutti sanno che non sempre è necessario rivolgersi al dentista per una pulizia dei denti o per uno sbiancamento dentale professionale per tornare ad avere i denti bianchi, sono sufficienti alcuni rimedi non chimici che possono dare buoni risultati.

Ecco in sintesi una piccola guida su come sbiancare i denti:

  1. Acqua

    Un semplice risciacquo dopo ogni pasto contrasta la formazione delle macchie e contribuisce alla rimozione della placca batterica, mentre è inutile nel caso in cui i denti siano già ...

Leggi tutto

Anestesia dal Dentista: Farmaci Utilizzati, Durata e Controindicazioni

dente-co-anestesia-dentist

Quando ci si sottopone a particolari trattamenti odontoiatrici, può essere consigliato o talvolta richiesto l’impiego di un farmaco anestetico, che insensibilizzi localmente l’area su cui deve intervenire lo specialista. In maniera legittima, molti pazienti s’interrogano sull’efficacia di questa procedura e sulle sue possibili controindicazioni: di seguito verranno quindi fornite spiegazioni chiare ed esaustive sull’anestesia locale in odontoiatria, le tecniche impiegate e le reazioni avverse.

Gli anestetici locali

Per ridurre o eliminare completamente la percezione del dolore durante un intervento odontoiatrico vengono utilizzati dei farmaci, che attraversano le membrane cellulari inibendo la propagazione degli impulsi nervosi: il loro effetto anestetico è limitato all’area specifica d’i...

Leggi tutto

Alitosi, Cause e Rimedi per Curare l’Alito Cattivo

dente-co-alitosi-cause-e-rimedi-per-curare-l-alito-cattivo

L’alitosi, comunemente conosciuta con la formula “alito cattivo”, è un termine impiegato per indicare un odore particolarmente sgradevole emesso durante il processo di espirazione: è un disturbo piuttosto comune, che può coinvolgere soggetti di ogni età, sesso e condizione sociale, molto fastidioso poiché può pregiudicare il sereno svolgimento di un rapporto interpersonale, ma che può essere facilmente risolto, adottando alcuni semplici accorgimenti.

Le cause dell’alitosi: quando l’origine è in bocca

Anzitutto è importante riconoscere l’origine del nostro problema: nella maggioranza dei casi (sfioriamo il 90%) le cause di alitosi sono legate all’accumulo di residui di cibo all’interno della bocca ovvero ad una scarsa idratazione della mucosa orale...

Leggi tutto

Sbiancamento Dentale Professionale: Costo, Durata, Controindicazioni e Consigli

dente-co-sbiancamento-dentale-costi

Lo sbiancamento dentale non è soltanto un trattamento di tipo estetico, ma assume degli importanti risvolti anche a livello sociale: poter sfoggiare un sorriso veramente bianco, un meraviglioso biglietto da visita con cui conquistare la fiducia dei nostri potenziali partner commerciali o per rivelare agli altri la nostra personalità solare e determinata, assicura infatti un notevole incremento dell’autostima ed aiuta a conseguire gli obiettivi, professionali e sentimentali, che ci eravamo previsti.
Per essere certi che il risultato finale sia pienamente soddisfacente occorre però rivolgersi ad uno studio professionale, in cui personale specializzato valuterà il nostro caso, consigliandoci la tecnica più adatta per ottenere il risultato desiderato senza compromettere la salute della nost...

Leggi tutto

Le Patologie Cardiache che Necessitano di Profilassi Antibiotica

patologie-cardiache-DENTE-co

Molti batteri orali vengono considerati come possibile causa di infezioni sistemiche o di batteremia per chi soffre di patologie cardiache. Un intervento chirurgico orale invasivo è sicuramente una porta di entrata per questi batteri che, attraverso il flusso sanguigno, possono trasferirsi in sedi distanti con formazione ed evoluzione di patologie infettive anche gravi.

Ogni anno vengono aggiornate e discusse le possibili cause dello sviluppo di patologie infettive su varie sedi del corpo la cui causa sia da imputare ad un intervento orale, in particolare quella che viene presa in considerazione è l’endocardite infettiva...

Leggi tutto

Terapia Antibiotica delle Infezioni Orali

antibiotic-DENTE-co

In odontoiatria l’indicazione principale per il trattamento della maggior parte delle infezioni odontogene sono i farmaci antibiotici. Questi farmaci trovano indicazione anche per la profilassi di pazienti portatori di protesi cardiache o contro le infezioni metastatiche. Il dentista valuta se sottoporre il paziente alla terapia antibiotica in base alla gravità e all’estensione dell’infezione e in base alle condizioni generali di salute del soggetto, un’infezione ad insorgenza acuta con forte sintomatologia dolorosa, tumefazione, febbre o coinvolgimento degli spazi orofacciali, come nel caso di un ascesso dentale, sono tutte indicazioni sufficienti ad iniziare la terapia antibiotica.

Anche le infezioni lievi, senza adeguato trattamento, possono aggravarsi o evolvere verso forme più estese...

Leggi tutto

I Muscoli Mandibolari

iStock_000005444299Small

I movimenti dei muscoli mandibolari sono eventi complessi e coordinati che provvedono alla funzione masticatoria. I muscoli deputati al movimento sono il muscolo temporale, il massetere, lo pterigoideo mediale, lo pterigoideo laterale superiore e inferiore (ognuno degli pterigoidei ha due ventri, molti autori li considerano muscoli distinti) detti anche muscoli masticatori secondo una classificazione generale e il muscolo miloioideo, il genioioideo e il ventre anteriore del muscolo digastrico detti muscoli sopraioidei. Ecco in sintesi l’origine, l’inserzione, l’innervazione, la vascolarizzazione e la funzione dei muscoli mandibolari:

il muscolo temporale origina dalla superficie laterale del cranio, la sua inserzione avviene a livello del processo coronoideo e sul margine anteriore del ram...

Leggi tutto

Le Infezioni Odontogene Orofacciali

Contagious Disease

Le infezioni odontogene orofacciali più rilevanti sono caratterizzate dalla diffusione della carie e delle malattie parodontali che, non curate tempestivamente, diffondono ai tessuti circostanti. Microrganismi, virus, miceti sono i principali agenti responsabili delle infezioni e i sintomi che provocano sono dolore più o meno intenso, compromissione della funzione masticatoria o della fonazione, infezioni sistemiche e forte rialzo febbrile, diffusione agli spazi fasciali di testa e collo fino a conseguenze più gravi potenzialmente letali, come danni cerebrali o cardiovascolari.

Osteonecrosi dei Mascellari da Bifosfonati

L’osteonecrosi dei mascellari da bifosfonati è una forma patologica delle ossa mascellari scoperta recentemente...

Leggi tutto