Archivi Mensili November 2013

Faccette Dentali: Aiutano a Migliorare l’Estetica del Sorriso?

Faccette Dentali

Le ​Faccette Dentali, o ‘faccette estetiche‘, sono dei rivestimenti in ceramica molto sottili che si applicano sulle pareti anteriori degli incisivi centrali, dei laterali e dei canini superiori.
La loro funzione è quella di migliorare l‘estetica del dente, eliminando gli inestetismi e restituendo la brillantezza naturale. Sono prodotte con dei materiali solidi e resistenti nel tempo. Oltre che di ceramica, possono essere costruite con materiale composito. La scelta del tipo di materiale dipende soprattutto dal risultato desiderato dal paziente. Il loro spessore varia in base alle esigenze ed è compreso tra i 0.3 e 0.7 millimetri. E’ indubbio che le faccette dentali sono tra le più avanzate tecniche dell’odontoiatria estetica moderna.

Per la loro applicazione sono sufficienti due se...

Leggi tutto

Endodonzia, le Cause delle Patologie Pulpari e la Terapia Endodontica

X-ray Close-up

Le cause che possono portare ad una patologia pulpare in un dente sono molteplici, per la maggior parte riconducibili a cause batteriche e fisiche. Le più frequenti sono di gran lunga le cause batteriche e in questo caso anche una semplice carie superficiale dello smalto può dare vita ad una reazione infiammatoria della polpa per via della produzione, da parte dei batteri cariogeni, di agenti tossici e prodotti del metabolismo responsabili delle modificazioni pulpari. Anche le fratture rientrano tra le cause di patologia pulpare batterica perchè consentono ai batteri, che normalmente abitano il cavo orale, di raggiungere direttamente la polpa tramite la rima di frattura.

Tra le più frequenti cause fisiche troviamo i traumi, possono essere diretti sugli elementi dentali o sul mascellare...

Leggi tutto

La Protesi Dentaria Fissa: Come Ritrovare il Sorriso

Protesi fissa a 6 elementi

Il trattamento mediante protesi dentaria fissa può fornire eccezionali soddisfazioni sia al paziente che all’odontoiatra ma per conseguire un successo è comunque necessaria un’attenzione a dir poco meticolosa in tutti i dettagli, dal primo colloquio con il paziente fino alle fasi attive del trattamento.

Un buon piano di trattamento si basa sull’individuazione delle esigenze dell’assistito. Spesso è necessario discutere accuratamente sulle varie modalità di trattamento, ognuna con i propri vantaggi e svantaggi, considerando sempre i trattamenti alternativi, che possono dare al paziente un’ampia scelta in base ai tempi di lavorazione, al numero delle sedute e non ultimo al budget.

Un trattamento soddisfacente deve necessariamente tener conto della prevenzione di patologie future, della c...

Leggi tutto